Indennità meritocratica, assicurazione sanitaria integrativa: accordo storico tra QueenCar e Aparc-Usarci per la rete vendita


Categories :

Il Gruppo QueenCar e l’Organizzazione Sindacale Aparc Usarci annunciano la firma di un importante contratto integrativo aziendale destinato agli Agenti e Rappresentati di commercio in forza alla concessionaria ufficiale di Fiat, Lancia, Abarth e Spoticar presente sul territorio piemontese e iscritti all’Associazione Piemontese Agenti e Rappresentanti di Commercio (Aparc) – Unione Agenti e Rappresentati di Commercio Italiani (Usarci).

Valido sino al 21 marzo 2026, l’accordo assume una portata storica nel settore poiché pone in evidenza il ruolo primario della rete di vendita valorizzandone la professionalità e la competenza, tanto da rappresentare un asset strategico da curare e preservare nel tempo, ancor più oggi che il settore dell’automotive sta vivendo profondi cambiamenti dovuti alla transizione digitale ed energetica.

Nello specifico, il contratto integrativo stipulato tra il Gruppo QueenCar e l’Usarci punta a migliorare il trattamento contrattuale previsto dagli Accordi Economici Collettivi (AEC) e i meccanismi di riconoscimento delle indennità e del welfare, integrando quanto già previsto dall’Enasarco. Inoltre, per la prima volta in assoluto, agli Agenti della QueenCar aderenti all’Usarci sarà liquidata una percentuale di indennità meritocratica, commisurata alla durata del rapporto, anche nel caso in cui sia l’agente a sciogliere il contratto.

Ulteriore novità del contratto di secondo livello è la stipula da parte del Gruppo QueenCar di una polizza assicurativa sanitaria integrativa in favore dei propri Agenti, in aggiunta a quella sottoscritta dalla Fondazione Enasarco.

“Entrambe le parti – ha sottolineato Mario Verna, General Manager di QueenCar Torino – hanno dimostrato un uguale impegno per raggiungere un accordo storico per il settore, a conferma che un lavoro sinergico tra il mondo imprenditoriale e le organizzazioni sindacali possa giocare un ruolo di primo piano per affrontare la particolare situazione congiunturale che sta vivendo il comparto automotive”.

“Come imprese della filiera – aggiunge Fabrizio Mussino Presidente e AD di Queen Car – sappiamo bene che l’efficienza dei processi sia l’arma vincente per raggiungere i target aziendali. E l’accordo integrativo sottoscritto va proprio in questa direzione, in quanto rende la nostra forza di vendita più performante e motivata creando un circolo virtuoso dove la maggiore serenità dei nostri collaboratori rafforza il loro impegno verso l’eccellenza quotidiana e, di conseguenza, la massima soddisfazione del cliente finale”.

Antonello Marzolla, segretario generale Usarci dichiara: “Devo dire, con molto orgoglio, che il sistema sindacale piemontese, ancora una volta, si pone all’avanguardia nelle relazioni sindacali e ciò grazie ad imprenditori la cui visione sa compenetrare il profitto con la socialità traducendo in fatti il valore delle risorse umane”.

Il Gruppo QueenCar è la concessionaria ufficiale di brand del gruppo Stellantis con cinque showroom – Carmagnola, Pianezza, Moncalieri e due a Torino – e un team qualificato che accompagna i clienti in tutte le fasi di selezione, acquisto e post-vendita, incluso il noleggio e i servizi assicurativi, manutentivi e di assistenza.

Inoltre, grazie ad un approccio spiccatamente tecnologico, gli utenti possono prima valutare e scegliere tra le vetture disponibili sul sito e poi avvalersi del prezioso supporto dei consulenti di vendita presso le sedi, dove sono esposti oltre 500 veicoli nuovi, usati o km0.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *