Made in Italy e commercio 4.0: gli studenti del Sella Aalto Lagrange in visita al Lanificio di Torino

0

L’Italia vanta un patrimonio culturale e produttivo inestimabile: ma il settore vitivinicolo e la moda dominano.

Per mantenere e accrescere la competitività è cruciale investire nella formazione delle nuove generazioni: bisogna fornire loro le competenze necessarie per affrontare le sfide del mercato globale.

Martedì 19 marzo presso il suggestivo scenario del Lanificio di Torino di via Bologna 220, antica fabbrica trasformata in incubatore di idee e creatività, gli studenti dell’Istituto comprensivo Sella Aalto Lagrange di Torino hanno fatto visita agli showrooms della moda riuniti nell’associazione Moda e Sport.

“Siamo soddisfatti dei risultati che stiamo ottenendo da un progetto che abbiamo replicato ma attualizzato nel corso degli anni, con una attenta collaborazione con la Camera di commercio di Torino, l’Associazione Moda e Sport e la rete delle scuole coinvolte: è importante sensibilizzare imprese e cittadini al ruolo degli agenti di commercio in Piemonte in questa nuova evoluzione delle professioni e del cambiamento veloce del settore commerciale”, dichiara il Segretario Regionale di APARC USARCI Antonello Marzolla.

L’iniziativa, promossa dalla Camera di commercio di Torino e dall’associazione APARC USARCI nell’ambito del protocollo Alternanza scuola-lavoro per i progetti di orientamento al lavoro, mira a fornire agli studenti competenze pratiche e teoriche indispensabili per affrontare il mondo del lavoro.

“Made in Italy e Commercio 4.0” il tiolo del progetto che mira ad inserirsi nel processo di innovazione innescato dal Governo nazionale nei settori chiave dell’economia.

Gli agenti di commercio, l’APARC USARCI, Moda e Sport, la Miravalle 1926 e gli studenti hanno creato una sinergia volta alla collaborazione tra istituzioni educative, settore privato e associazioni del territorio.

Attraverso un approccio pratico alla formazione imprenditoriale, si gettano solide basi per il settore commerciale nel futuro del Made in Italy.

APARC USARCI ha giocato un ruolo fondamentale nel progetto, mettendo a disposizione la propria esperienza nel mondo dell’agenzia commerciale e creando ponti tra gli studenti e le realtà imprenditoriali del territorio. Gli agenti di commercio, con la loro competenza e rete di contatti, offrono un supporto prezioso nel processo di apprendimento e inserimento nel mondo del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *